CIOCCOLATINI

CIOCCOLATINI

Cioccolatini

Stampa la ricetta

I cioccolatini più buoni sono quelli che hanno un guscio croccante e l’interno morbido, la versione che vi presento oggi è molto semplice perché il ripieno è crema alla nocciola “Nutella”.Per realizzare dei buoni cioccolatini non è sufficente fondere il cioccolato e metterlo negli stampini, è importante temperare il cioccolato. 

Ingredienti:

  • 400 g di cioccolato bianco
  • 3 cucchiai di Nutella

Ridurre a scaglie tutto il cioccolato. Sciogliere al microonde circa metà del cioccolato fino ad una temperatura di 45 gradi, aggiungere un po’ alla volta le scaglie di cioccolato non fuso per raffreddare il composto, durante questa operazione è importante tenere il cioccolato sempre in movimento mescolando sempre con una spatola, il cioccolato dovrà risultare omogeneo e liscio, quando il cioccolato avrà raggiunto la temperatura di 28 gradi aggiungere una piccola quantità di cioccolato fuso a 45 gradi per portare la temperatura a 30 gradi. Adesso il cioccolato è temperato. Versare il cioccolato temperato negli stampini, capovolgere lo stampino per togliere l’eccesso, in questo modo otterremo la camicia del cioccolatino, cioè un guscio in cui versare il ripieno. Mettiamo lo stampo in frigorifero per circa 15 minuti per far indurire la camicia, con l’aiuto di un conetto di carta versare all’interno della camicia la Nutella, riporre lo stampo in congelatore per circa 20 minuti. Chiudere il cioccolatino versando nello stampo del cioccolato temperato. Far indurire di nuovo il cioccolato in frigorifero. quando saranno completamente freddi sarà possibile toglierli dallo stampo.

Stampi cioccolatini silikomartmedium_SILIKOMART

  • Marzia

    Ciao Maica non ho ben capito il procedimento per temperare il cioccolato, una volta fatto sciogliere metà del cioccolato(200g) in microonde quello rimanente altri 200g come faccio ad aggiungere delle scaglie di cioccolato per farlo arrivare a 28°se poi devo rimettere il cioccolato a 45°?

    • Ciao Marzia, è questo gioco di temperature che ti permette di temperare il cioccolato. Porti la temperatura a 45 gradi, la abbassi velocemente aggiungendo del cioccolato solido fino a 28 e aggiungi del cioccolato caldo per portare la temperatura a 30 gradi. Non è un procedimento facile, ma è indispensabile per ottenere dei cioccolatini belli e croccanti. Baci. Maica

  • Simona

    Maica scusa un ‘altra domanda. La torta si può fare anche due giorni prima e conservarla in frigo?(devo fare un pan di spagna) oppure è meglio il giorno prima e nn due? Grz e scusa ancora x le troppe domande!!!!

    • Ciao Simona, il pan di Spagna può essere preparato due giorni prima di mangiare la torta, sarà più semplice anche da tagliare per farcirlo. Ciao cara. Maica

  • Simona

    ciao Maica scusami volevo chiederti delle ultime cose x la mia “famosa” torta da fare x questo lunedì. Ho comprato la pdz sia bianca x la base sia colorata x alcune cose che vorrei fare tra cui un fiocco, volevo chiederti x questione di tempo potrei fare qst piccole decorazioni sabato posso oppure è meglio farle il giorno stesso??? La pdz va conservata in temperature ambiente? Grazie mille!

    • Ciao Simona, certo prepara tranquillamente le decorazioni in anticipo, il fiocco sarà ancora più belle perché asciugandosi prenderà la forma che vuoi tu. Una volta ultimate le decorazioni lasciale asciugare a temperatura ambiente senza coprirle dentro un mobile asciutto della dispensa. Ciao cara, buon lavoro. Maica