GANACHE AL CIOCCOLATO

GANACHE AL CIOCCOLATO

Ganache al cioccolato

Stampa la ricetta

Difficoltà: facile

Tempi di preparazione: 10 minuti più 2 ore di riposo in frigorifero.

E’ una crema facilissima da fare, molto versatile, si può utilizzare per ricoprire le torte prima di stendere la pasta di zucchero, come farcitura, come decorazione per torte e cupcakes, si può utilizzare così com’è appena tolta dal frigorifero oppure montata con uno sbattitore elettrico per pochi secondi. Quando si utilizza per ricoprire una torta prima di rivestirla di pasta di zucchero non deve essere montata. Si può utilizzare qualunque tipo di cioccolato: fondente, bianco, al latte.

Ingredienti

  • 250 g di cioccolato fondente  a quadretti
  • 250 g di panna da montare

Procedimento

Scaldare la panna a fuoco moderato, tagliare a scaglie il cioccolato ed inserirlo in un recipiente capiente, quando il latte avrà raggiunto il primo bollore versarlo sul cioccolato e mescolare fino a quando il cioccolato sarà completamente sciolto, far raffreddare in frigorifero almeno due ore.

  • Sonia Caprili

    Help ho seguito la ricetta alla lettera ma dopo 6 ore ancora non indurisce la granché al cioccolato fondente ho usato 250 di cioccolato 250 di panna portata al primo bollire. Che faccio?

    • Ciao Sonia, purtroppo non sei la prima che me lo dice, dipende sicuramente dal tipo di cioccolato. Hai due soluzioni: puoi montare la ganache semiliquida che hai, oppure, se non vuoi una ganache montata puoi aggiungere altro cioccolato fuso ( la quantità di cioccolato da aggiungere a questo punto è difficile da calcolare……. Prova ad aggiungerne 100 g, se necessario aggiungine altri successivamente). Ciao cara, fammi sapere. Un abbraccio. Maica

      • Sonia Caprili

        Grazie si alla fine ho scelto x montarla e il risultato è stato ottimo 😉

  • Valeria Azzolini

    Ciao Maica, è la seconda volta che la mia ganache al cioccolato quando si solidifica ha dei micro pezzettini di cioccolata che ovviamnte bucano la pasta di zucchero. Io uso panna montata e cioccolata fondente e prima di stenderla sulla torta l’ho montata. Secondo te dove sbaglio? Devo tagliare il cioccolato più piccolo? Devo montarla prima di riporla in frigo? Non montarla per niente? Aiuto!!!
    Poi seconda domanda. Io ho fatto entrambe le torte con crema chantilly con fragole fresche tagliate senza bagna..ma effettivamente manca qualcosa. Visto che sono torte per bambini secondo te cosa posso usare di poco zuccherato?
    Grazie
    Valeria

    • Ciao Valeria, prova a far sciogliere insieme il cioccolato e la panna da montare, fai sciogliere bene il cioccolato a temperatura molto dolce. Fai raffreddare in frigorifero qualche ora e poi monta la ganache. Con quale procedimento sciogli il cioccolato? Al microonde usa una potenza bassa e mescola spesso il composto. A bagnomaria, fai bollire l’acqua in un pentolino, spengo i fuoco e appoggia una ciotola contenente la panna ed il cioccolato sulla pentola di acqua calda……La ciotola non deve toccare l’acqua. Se fai questi passaggi correttamente e riscontri lo stesso problema prova a cambiare marca di cioccolato. Ciao farà, fammi sapere. A presto. Maica

  • Antonella Cassano

    Ciao! Devo ricoprire una torta a 2 strati farcita con crema chantilly e fragole di 28 cm di diametro..fin’ora ho stuccato le mie torte di pasta di zucchero con panna vegetale, ma in effetti a volte hanno cominciato a trasudare. So che la crema al burro é il miglior stuccante, ma ho paura che abbia un sapore un po’ stucchevole, anche perché dovrei metterne un po’ per pareggiare gli strati farciti! Forse la ganache al cioccolato non montata al cioccolato bianco si adatterebbe di più al sapore di questa torta..mi dai un consiglio? Quanto cioccolato dovrei utilizzare X ricoprirla? Le dimensioni sono 28 cm di diametro e, credo, 8 cm di altezza!

    • Ciao Antonella, benvenuta. A mio parere la crema al burro ha un ottimo sapore, neutro, che si abbina a qualsiasi gusto di torta è farcitura. Le mie torte sono glassate al 90% con crema al burro. Tuttavia se preferisci la ganache usala tranquillamente perché è ottima. La quantità varia in base a quanto spazio vuoto c’è tra uno strato e l’altro. Indicativamente 350 g di crema al burro o 500g di ganache non montata. Ciao cara, buon lavoro. A presto. Maica

  • Sandro

    ciao Maica,
    domani vorrei ricoprire la torta con la tua ganache (al cioccolato bianco) e poi ricoprirla con la pdz. Se ho capito bene dovrei far bollire la panna aggiungerci il cioccolato, farla raffreddare e poi montare la ganache per stenderla sulla torta. Ma per accorciare i tempi devo far bollire per forza la panna o posso fare una specie di muosse con la panna fredda e mentre la monto aggiungere il cioccolato fuso? La mia paura è che dato il poco tempo tra la stesura della ganache e la copertura di pdz, la pdz si possa rovinare.

    grazie

    • Ciao Sandro, perdonami per il ritardo, ormai la tua torta sarà già finita ….. e mangiata! La ganasce si può fare in diversi modi, il procedimento descritto nella mia ricetta è quello che preferisco ma puoi fare anche anche come dici tu, unendo il cioccolato fuso tiepido alla panna montata, in ogni caso però dovrai farla raffreddare, altrimenti tenderà a scivolare via dalla torta. Per rivestire la torta io preferisco sempre utilizzare una ganasce non montata perché crea un bello strato liscio ed uniforme, ideale per far aderire la pdz. Se il tuo problema principale è il tempo quindi ti consiglio di utilizzare la crema al burro, è subito pronta da stendere ma dovrai far riposare la torta in frgorifero almeno due ore prima di stendere la pdz. Approfitto per farti gli auguri di buon anno. A presto. Maica

  • Ele

    Ciao Maica,
    Per fare la ganasche come farcitura di un pan di spagna di 26 cm alto più o meno 4 fette di pan di Spagna, quanta cioccolata mi occorre?
    Inoltre una volta raffreddata sarà pronta per la sa a poche oppure devo montarla?

    • Ciao Ele, benvenuta. La ganache può essere utilizzata montata e non, come piace più a te. Se decidi di montarla stai attenta a non montarla troppo poche tende a separarsi. Se sei alle prime armi ti consiglio di utilizzarla non montata. Ricorda di farla raffreddare bene in frigorifero e pima di stenderla sulla torta lavorala bene con un cucchiaio per renderla di una consistenza spalmabile, una volta raggiunta questa consistenza potrai usare la sac a poche oppure distribuirla sulla torta con una spatolina, come ti trovi meglio tu. Per una torta di diametro 26 cm con tre strati di farcitura ti occorreranno circa 400 ml di panna da montare e altrettanto cioccolato. Ciao cara, a presto. Maica

  • Ele

    Ciao Maica, ti ringrazio per il tuo consiglio. ho fatto una prova e la mud al cioccolato con la farcia di alla crema di yogurt effettivamente è buonissima. Per la bagna ho provato il latte, ma nel tuo video ho visto il succo di frutta alla pera. Secondo te è più buona???
    Volevo chiederti un altro consiglio. La torta vorrei farla con 2 piani di cui la parte superiore di polistirolo. Come faccio a bloccare il polistirolo alla torta in modo che nel trasporto non si stacchi?

    GRAZIE PER IL TUO PREZIOSISSIMO AIUTO

    • Ciao Ele, mi fa piacere che ti piaccia l’abbinamento mud e yogurt. La bagna è un piccolo particolare, usa quello che preferisci, non c’è molta differenza. Per bloccare il piano superiore basta che tu inserisca 3 o 4 cannucce nella torta vera tagliate alla stessa misura dell’altezza della torta, all’interno delle cannucce puoi inserire degli spiedini leggermente pù lunghi delle cannucce, in modo da farli sporgere dalla torta di circa 3cm, a questo punto potrai appoggiare la tua dummy in polistirolo che rimarrà ben ferma.
      Ciao cara, a presto. Maica

  • Ele

    Scusami so o sempre io alle prese con i dubbi con la mud cake. Sono indecisa se farcirla oppure no. Effettivamente essendo già molto morbida all’interno secondo devo farcirla comunque? Per quando riguarda la ganasce al cioccolato, posso farcirla con la ganasce e poi ricoprirla di ganasce oppure mi consigli di ricoprirla con la crema di burro? E se la farcissi con la crema di burro verrebbe buona?
    Sono in crisi con la farcitura. Posso bagnarla con del succo di pera ed evitare di farcirla? Perché effettivamente va farcita? ? La mud cake è già così buona…..
    Aspetto un tuo suggerimento ?

    • Ciao Ele, la mud è buonissima da sola ma se la farcisci sarà super!!! Ti posso dare un consiglio? Prova a farcirla con la crema allo yogurt, trovi le dosi nella sezione ricette, è una crema leggera che rende la mud insuperabile, come bagna puoi usare succo di frutta o semplicemente latte, se la torta è per soli adulti puoi bagnala anche con del caffè. Se usi questa farcitura puoi usare la ganache non montata per rivestire la torta o se preferisci la crema al burro. Se ti fa piacere, nella sezione video ne trovi uno in cui mostro come farcire una torta, quella del video è proprio una mud cake farcita con crema allo yogurt. Ciao cara, a presto, un bacio. Maica

  • Ele

    Ciao. Secondo te se faccio una mud cake al cioccolato posso farcirla con della ganasce al cioccolato bianco? Inoltre volevo sapere se la ganasce per farcirla è meglio montata? Se voglio ricoprire la torta di pdz perché non si può ricoprirla con la ganasce montata ?

    • Ciao Ele, otterrai una torta cioccolatosissima, il che non è assolutamente un difetto, gli amanti del cioccolato ne saranno contenti. Io preferisco montare la ganache ma fai attenzione con il cioccolato bianco perché tende a separarsi, montala a bassa velocità, in ogni caso è buonissima anche non montata. La panna contiene acqua, grande nemica della pasta di zucchero, la ganache o la crema al burro ti daranno un risultato nettamente migliore. Ciao cara, a presto. Maica.

  • Paige

    Ciao! Volevo chiederti, per ricoprire la torta prima della pzd dovrei lasciare la ganache in frigo due ore, ricoprire la torta e poi rimetterla in frigo? Deve solidificare bene quindi?? Scusa l’ignoranza ma ho usato la pdz solo due volte e entrambe le volte ho messo la panna invece della crema burro ^^”” e qui pensavo che andasse coperta quando la ganache era appena stesa, per..boh per attaccare meglio? XD
    Devo rivedere i tempi allora..dici che posso ricoprire la torta di ganache la sera, tenere in frigo tutta la notte e poi mettere la pdz la mattina? o così diventa troppo dura?

    • Ciao Paige, bentornata. Si la ganache e la crema al burro devono solidificare in frigorifero prima di stendere la pdz. Perché? Semplice, con la crema al burro o la ganache modedellerai la tua torta donandole una forma liscia e perfetta, una volta solidificata in frigorifero potrai stendere la pdz e lavorarla per renderla liscia senza modificare la forma della torta, in questo modo si riduce al minimo il rischio di formare bozzi e cunette brutte da vedere. Ciao cara, buon lavoro. Maica

    • Ciao Paige, bentornata. Si la ganache e la crema al burro devono solidificare in frigorifero prima di stendere la pdz. Perché? Semplice, con la crema al burro o la ganache modedellerai la tua torta donandole una forma liscia e perfetta, una volta solidificata in frigorifero potrai stendere la pdz e lavorarla per renderla liscia senza modificare la forma della torta, in questo modo si riduce al minimo il rischio di formare bozzi e cunette brutte da vedere. Ciao cara, buon lavoro. Maica

      • Paige

        Grazie mille, davvero! ^-^

  • Antonella

    Scusa non so perché non mi fa vedere tutta la domanda che ho scritto quindi la riscrivo. Dicevo ho notato nella mia ganache che ci sono dei piccoli puntini che sembrano cacao, può essere questo fattore che impedisce alla crema di densificarsi? Come posso eliminare questi puntini? Grazie in anticipo.. un abbraccio..
    Antonella.

    • Ciao Antonella, benvenuta. Puntini nel cioccolato! Si è sciolto bene il cioccolato nella panna? Quando si scioglie si deve formare una crema liscia e lucida di colore uniforme. Forse dipende dalla qualità di cioccolato che usi. Sinceramente non mi è mai capitato. Se la crema ti sembra troppo liquida puoi scaldare di nuovo il composto ed aggiungere altro cioccolato, altrimenti puoi montarla con delle fruste elettriche, otterrai una mousse ottima come farcitura e come base per la pdz. Ciao Antonella a presto. Maica

      • Antonella

        Ciao Maica si, si è sciolto bene ma poco dopo sono saliti questi puntini.. comunque adesso è più densa.. io ho usato il cioccolato lindor. Questa mattina ho fatto la crema pasticciera sempre con la tua ricetta ma è troppo liquida è normale? Potrei aggiungere un’altro po di farina o forse dopo diventerà più densa? Grazie in anticipo.. ciao un abbraccio..
        Antonella

        • Ciao Antonella, i puntini bianchi nella crema probabilmente dipendono dalla qualità di cioccolato, io uso il cioccolato fondente. La mia ricetta della crema pasticcera è classica quindi morbida, se vuoi ottenere una consistenza compatta puoi aggiungere 15 g di maizena alla ricetta. Chiaramente dovresti rifarla da capo perché le farine devono cuocere. Ciao cara, un bacio. Maica

  • Antonella

    Ciao Maica, scusa il disturbo ma volevo chiederti: questa mattina ho preparato la ganache al cioccolato eseguendo esattamente le spiegazioni della tua ricetta.. appena finito l’ho messa in frigo x più di 2 ore ( perché sono dovuta uscire con mio marito) appena tornata a casa sono andata a guardare la ganache ma il composto non è proprio spalmabile.. direi che ha la stessa densità del bagnoschiuma

  • maria teresa

    Ciao Maica,ho fatto stamattina questa crema ma ho fatto 300 ciocc bianco e 300 panna,ma dopo 2 ore era ancora liquida,l ho colata lo stesso sulla torta,perche dopo devo coprire con pdz,la crema avanzata l ho lasviata nel frigo nella speranza che si solidifichi,nel caso succedesse io la metto sulla torta e poi posso stendere subito la pdz?

    • Ciao Maria Teresa, strano, si dovrebbe essere solidificare, forse non si era raffreddata bene al cuore. Se la crema diventa solida, stendila sulla torta e poi rimettila in frigorifero, prima di stendere la pdz la crema deve essere ben soda. Baci. Maica

  • Daniela

    ciao scusa, a me questa crema viene dura e rifficile da spalmare. la uso motata x la frcitura e non montata x ricoprire ma quando salmo con la spatola è duro e difficile da spalmare come mai?grazie e scusami x il disturbo

    • Ciao Daniela. È normale non ti preoccupare. Una volta tolta dal frigorifero devi lavorarla
      un po’ con una spatola fino ad ottenere una consistenza spalmabile. Se vuoi usarla come farcitura ti consiglio di montarla con uno sbattitore elettrico, basta poco, ed otterrai una consistenza spumoso e golosa. Ciao cara, a presto. Maica