DOMANDE E RISPOSTE I LIEVITI PER DOLCI

DOMANDE E RISPOSTE I LIEVITI PER DOLCI

lievito                   

 …A cosa serve l’ammoniaca per dolci?

L’ammoniaca per dolci funziona come un lievito ma si usa solo per fare i biscotti. Durante la cottura si sprigiona dal forno un fortissimo odore di ammoniaca, è del tutto normale, vuol dire che sta evaporando. Il risultato usando questo prodotto è un biscotto asciutto e molto leggero.

…Esiste un lievito alternativo a quello chimico per dolci?

Si può sostituire il lievito chimico con la stessa quantità di bicarbonato unito a pari peso di aceto. Dobbiamo mescolare in un bicchierino il bicarbonato e l’aceto poi, mentre si sprigionano delle bollicine, dobbiamo unirlo all’impasto del dolce. La ricetta della red velvet (famosissima torta americana di colore rosso) prevede proprio questo tipo di agente lievitante.

…In che momento è meglio mettere il lievito?

La cosa migliore è setacciarlo insieme alle farine.

…Perché si sgonfiano i dolci?

Spesso non è un problema di lievitazione ma di temperature, se apriamo il forno prima che sia ultimata la cottura infatti è molto probabile che il nostro dolce si sgonfi. I dolci si posso sgonfiare anche se subiscono delle forti vibrazioni in fase di cottura per esempio se sbattiamo lo sportello del forno. Il consiglio è quello di aprire il forno solo quando pensiamo che il dolce sia cotto, prendiamo come riferimento i tempi di cottura indicati nella ricetta.

…Un dolce che si è sgonfiato è da buttare?

Assolutamente no, di sicuro non possiamo usarlo nella forma che avevamo previsto ma lo possiamo modificare e riciclare, per esempio potremmo fare una sorta di zuppa inglese oppure gli amatissimi cake pops.

Privacy Policy Cookie Policy